Venezuela, 82% delle famiglie in povertà e 2,4 milioni cercano cibo tra i rifiuti. Le banche d’affari approfittano del disastro

Venezuela, 82% delle famiglie in povertà e 2,4 milioni cercano cibo tra i rifiuti. Le banche d’affari approfittano del disastro

Le esportazioni di petrolio si sono ridotte di 2.200 dollari pro capite tra il 2012 e il 2016. Il pil si è contratto più che negli Usa della Grande depressione. Il 72% dei venezuelani nell’ultimo anno ha perso peso senza volerlo: in media 8,7 chili. Il bolivar è crollato quasi del 100% rispetto al 2010 e Goldman Sachs ha acquistato 2,8 miliardi di dollari in bond con uno sconto del 70%, finanziando Maduro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...